Per chi ancora non lo conoscesse Mario è il simpatico proprietario del Vinarte ad Agropoli. Il locale ha aperto i battenti oltre dieci anni fa e fin dagli inizi si è distinto per l’accuratezza nelle scelta delle carni offerte. Sul lungomare San Marco chi ha voglia di un taglio di carne diverso dal solito, preparato con cura e servito con garbo, apprezzerà senza dubbio il lavoro svolto in questo wine bar.

Negli anni Mario si è preso una pausa dalla gestione della sua “creatura”, ma da poco è tornato con la passione che ne ha contraddistinto gli inizi e che si riconosce alla prima occhiata all’interno del locale. Sulle pareti fa bella mostra una buona selezione di vini (in particolare rossi) nella quale si ritrova una certa attenzione per i prodotti del territorio.

Vinarte_Agropoli_Enoteca_Cilento

Il bancone delle carni è corredato dai migliori tagli italiani e non, ed è difficile resistere alla bellezza di questa esposizione, fortunatamente non ne abbiamo alcuna intenzione.

Si può scegliere se accomodarsi nel locale in cui domina il bancone del bar o nella terrazza coperta, in entrambi i casi l’ambiente è molto accogliente e la vista sul mare è garantita.

Ci siamo accomodati speranzosi di ritrovare il gusto dell’arredo anche nei piatti serviti. Abbiamo cominciato con un antipasto misto di affettati (tra i quali spiccava una profumatissima mortadella), mozzarella, pizze aromatizzate alle erbe e rustici.

Vinarte_Agropoli_Antipasto_Cilento_

Scorrendo il menu non abbiamo potuto astenerci dall’ordinare l’hamburger di Chianina nel più classico dei cheeseburger. La cottura era perfetta e dopo il primo morso ha permesso ai succhi trattenuti all’interno dell’hamburger di sprigionare tutto il sapore della chianina autentica. Altra nota di merito per gli amanti dell’originale cheeseburger è l’utilizzo del cheddar: finalmente un hamburger da “serial griller“.

Vinarte_Agropoli_Chianina_Cilento_morso_

L’hamburger ci ha pienamente soddisfatti quindi abbiamo proseguito nel nostro viaggio tra le carni di Mario ordinando una bistecca di Fassona alla brace e una Manzetta aromatizzata all’aglio. Entrambi i tagli di carne erano tenerissimi e cotti molto bene. Altra piacevole sorpresa è stato l’utilizzo del piatto caldo di portata che ha permesso alla carne di restare ad una temperatura adeguata mentre la gustavamo anche se, vista la bontà, vi assicuriamo che non avrebbe avuto molto tempo per raffreddarsi!

Vinarte_Agropoli_Fassona_Cilento__

Vinarte_Agropoli_Manzetta_Cilento_

Se a fine pasto, come noi,  non sapete resistere ad un buon dolce, al Vinarte potrete trovare una selezione di dolci di Sal de Riso.

Noi per concludere la serata abbiamo preferito affidarci al barman, un autentico fuoriclasse acrobatico che sarà in grado di soddisfare qualsiasi vostra richiesta in modo affascinante!

Testi e foto di Carmela Luongo